Privacy Policy

TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI

INFORMAZIONI PERSONALI DELL’UTENTE

Qualsiasi informazione personale che ci fornisci su questo sito, ad esempio tramite un modulo di contatto o iscrivendoti alla nostra newsletter, non sarà mai venduta, affittata o altrimenti distribuita o resa pubblica senza il tuo esplicito consenso. Divulghiamo informazioni personali identificabili alle autorità competenti solo se ci viene richiesto di farlo per legge.

INFORMAZIONI PERSONALI CHE QUESTO SITO RACCOGLIE E PERCHÈ LO FACCIAMO

Questo sito raccoglie e utilizza informazioni personali per questi motivi:

1. Statistiche delle visite a questo sito

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l’esperienza per l’utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

Vedi la nostra cookie policy.

2. Modulo di contatto e indirizzi email

Se decidi di contattarci utilizzando il modulo di contatto nella nostra pagina Contatti o in fondo ad ogni altra pagina, i dati che fornisci verranno raccolti in una email ed inviati a noi. Memorizzeremo temporaneamente questi dati solo su sul database di questo sito e saranno cancellati una volta che ti avremo risposto. Se scegli di contattarci utilizzando un indirizzo email, nessuno dei dati da te forniti verrà memorizzato da questo sito.

3. Newsletter

Se scegli di iscriverti alla nostra newsletter, l’indirizzo email che ci invii verrà inoltrato a getresponse.com che ci fornisce servizi di email marketing. Consideriamo getresponse.com come un “third party data processor”. L’indirizzo email che invii non verrà memorizzato all’interno del database di questo sito o in nessuno dei nostri sistemi. Il tuo indirizzo email rimarrà nel database di getresponse.com per tutto il tempo in cui continueremo a utilizzare i servizi di getresponse.com per l’email marketing o finché non richiedi specificamente la rimozione dalla lista. Puoi farlo annullando l’iscrizione utilizzando il link di cancellazione contenuto in qualsiasi newsletter che ti abbiamo inviato o richiedendo la rimozione tramite il nostro modulo di contatto qui. Quando chiedi la rimozione in questo modo, ti preghiamo di inviarci la tua email a noi utilizzando l’account email con il quale ti eri iscritto alla newsletter. Se hai meno di 16 anni devi ottenere il consenso dei genitori prima di iscriverti alla nostra newsletter. Nel periodo in cui il tuo indirizzo email è nel database getresponse.com, riceverai da noi email periodiche in stile newsletter.

4. Prenotazione laboratori e attività varie

Se scegli di prenotare una visita, i tuoi dati verranno salvati sul database di questo sito al solo fine di gestire le visite. Tali dati non verranno divulgati a terzi per nessun motivo diverso dall’erogazione del servizio di visite guidate.
Tali dati saranno necessari per il regolare svolgimento delle visite prenotate, ad ogni modo poi richiedere la rimozione definitiva dal database inviando una email a info@historylab.it.

INFORMAZIONI SUL SERVER

Questo sito è ospitato da Aruba.it all’interno di data center situati nei Italia. Si tratta d’infrastrutture di proprietà di Aruba.it, sicure ed affidabili, certificate ai massimi standard (Rating 4) secondo ANSI/TIA 942-A.

I data center di Aruba rappresentano un’eccellenza grazie al massimo della tecnologia, a standard di sicurezza certificati e al totale rispetto dell’ambiente. In questo modo garantiamo la sicurezza logica e fisica e la ridondanza di tutti i sistemi. Visita la sezione sicurezza dei data center.

VIOLAZIONE DEI DATI

Le infrastrutture di Aruba.it, dato che si tratta di una società italiana e che isuoi data center si trovano in Italia e solo per il cloud anche in altri paesi europei, non è soggetta al rispetto di leggi e norme USA come il Patriot Act o il FISA (Foreign Intelligence Surveillance Act), che di fatto consentono l’accesso illimitato ai dati e alle informazioni, influenzando in modo rilevante la privacy.

Da parecchi anni Aruba.it è certificata e rispetta gli standard di sicurezza logica, fisica e organizzativa imposti della certificazione ISO 27001. Possiede inoltre molte altre certificazioni tra cui ISO 9001, ISO 14001, ANSI/TIA 942-A. Guarda le certificazioni di Aruba.it.

In ogni caso, segnaleremo qualsiasi violazione illecita dei dati del database di questo sito o dei database di uno dei nostri elaboratori di dati di terze parti a tutte le persone e alle autorità competenti entro 72 ore dalla violazione, se è evidente che i dati personali siano stati rubati.

MODIFICHE ALLA NOSTRA PRIVACY POLICY

Questa privacy policy può cambiare di volta in volta in linea con la legislazione o gli sviluppi del settore. Non informeremo esplicitamente i nostri clienti o utenti del sito di queste modifiche. Invece, ti consigliamo di controllare occasionalmente questa pagina per eventuali modifiche. Questa privacy policy è stata aggiornata l’ultima volta il 30 ottobre 2017.
Ti preghiamo di notare che le informazioni contenute in questo sito  non sono intese come consulenza legale e non devono essere interpretate come tali. Se si è soggetti alla necessità di conformità al GDPR e alla ePrivacy, si consiglia di chiedere chiarimenti e consigli ad un professionista adeguatamente qualificato.

Informazioni riguardanti la risoluzione online delle dispute ai sensi dell’Art. 14 Par. 1 dell’ODR (Online Dispute Resolution Regulation)

La Commissione Europea assegna ai consumatori la possibilità di risolvere online le dispute, ai sensi dell’Art. 14 Par. 1 dell’Online Dispute Resolution (ODR) su una delle sue piattaforme. La piattaforma (http://ec.europa.eu/consumers/odr) serve come un luogo in cui i consumatori possono cercare di raggiungere accordi stragiudiziali sulle controversie derivanti da acquisti on-line e da contratti di servizio.

Send this to a friend